Ricette Cibi Alternativi

SOIA VERDE ALLE ERBE AROMATICHE

Ingredienti: 400 g di soia verde, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 rametto di rosmarino, 2 foglie di salvia, 2 foglie di alloro, 1 spicchio di aglio, sale.

Preparazione: fate bollire la soia per 2 ore e 45 minuti, poi scaldate l’olio in una casseruola e fatevi insaporire le erbe e l’aglio per qualche minuto. Aggiungete il tutto alla soia e fate cuocere ancora per 15 minuti circa.

SPIEDINI DI PESCATRICE AL TOFU

Ingredienti: 1 peperone verde, 6 pomodorini, 4 cipolle medie, 250 g di tofu, 300 g di funghi, 500 g di pecatrice o di filetto di pesce a carne compatta, olio extravergine di oliva.

Preparazione: tagliare i peperoni a pezzi, lavare i funghi e tagliarne la cappella in due, tagliare i pomodorini e le cipolle a quadri. Infilare, alternando, su 6 spiedini le verdure, il pesce, e il tofu. Mettere in forno dopo averli cosparsi con un filo di olio.

CREPES AGLI SPINACI E TOFU

Ingredienti: 250 g di tofu, 250 g di farina integrale, ½ litro di latte, 3 uova, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale, 500 g di spinaci, 2 cipolle, 1 spicchio d’aglio, noce moscata, timo o origano o altra erba aromatica a piacere, sale.

Preparazione: Mettere in una terrina la farina e il sale, aggiungete le uova, il latte, l’olio, mescolate fino ad ottenere una pastella fluida liscia ed omogenea. Lasciar riposare. Cuocere gli spinaci e le cipolle affettate a fuoco basso per 15 minuti. Aggiungete l’aglio tagliato, la noce moscata, l’erba aromatica e il sale. A cottura ultimata aggiungete il tofu schiacciato e mescolate bene il tutto. Con la pastella fate e crepes in una padella appena oleata e guarnirle con il preparato. E’ possibile bagnare le crepes con della besciamella, insaporirle con del formaggio grattugiato e gratinarle al forno.

VERDURE FARCITE AL TOFU

Ingredienti: 250 g di tofu, 50 g di formaggio grattugiato, 6 zucchine, (o a piacere melanzane, pomodori, ecc…), 3 pomodori tagliati a pezzi, 1 cipolla tagliata a lamelle, 1 spicchio d’aglio, odori, sale.

Preparazione: cuocere per 10 minuti in padella il pomodoro a pezzi e la cipolla con la polpa delle verdure scavate, mescolate con il tofu sbriciolato e condire con aglio, odori, sale, quindi farcire le verdure, cospargere di formaggio grattugiato e cuocere in forno per 20 minuti a 220 gradi.

CAVOLO FARCITO AL TOFU

Ingredienti: 1 cavolo verde medio, 250 g di tofu, 200 g di carote grattugiate, 2 cipolle, 100 g di funghi, sale, odori.

Preparazione: tagliare i funghi e le cipolle, farli cuocere in una padella oleata a fuoco lento per 5 minuti, poi aggiungere le carote e il tofu sbriciolato, salare ed aromatizzare. Lasciare cuocere peraltri 10 minuti, durante i quali si faranno bollire le foglie di cavolo in una casseruola per 5 minuti, quindi riempire ogni foglia con una parte del composto di tofu e funghi, disponendole come se fossero delle borse aperte. Gratinare in formo a220 gradi per 20 minuti.

MINESTRA DI VERZE

INGREDIENTI: 50 g di riso; 150 g di verza; 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato; 1 cucchiaio d’olio; sale.

Pulisci la verza, lavala bene e lessala in una pentola con 2 bicchieri di acqua bollente salata. Quando è diventata tenera ma non troppo, pescala con una schiumarola in modo da conservare l’acqua di cottura che utilizzerai come brodo vegetale.

Nel frattempo fai lessare il riso in un’altra pentola con acqua bollente salata.

Scolalo al dente e versalo in una fondina insieme alle foglie di verza sminuzzate grossolanamente e alla quantità di brodo che preferisci.

Insaporisci con l’olio extra vergine d’oliva e il parmigiano.

CAVOLINI AL PARMIGIANO

Ingredienti: 200 g di cavolini di Bruxelles; ½ bicchiere da vino di brodo di carne (anche di dado); 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato; sale.

Preparazione: Scalda il brodo in un pentolino aggiungendo un cucchiaio di olio e un pizzico di sale.

Nel frattempo lessa i cavolini per 15 minuti in una pentola con acqua bollente salata.

Quando sono cotti scolali e sistemali in una piccola teglia antiaderente.

Copri il tutto con il brodo e successivamente spolverizza con il parmigiano grattugiato.

Quindi, sistema i cavolini nel forno già ben caldo e falli cuocere a 200 gradi per 10 minuti.

Negli ultimi 2 minuti di cottura, se vuoi, puoi attivare il grill, in modo che sulla superficie dei cavolini venga a formarsi una crosta sottile.

SOGLIOLA AROMATICA AL FORNO

Ingredienti: 120 g di filetti di sogliola; 2 cucchiai di pangrattato; 1 cucchiaio di succo di limone; 1 spicchio di aglio; 1 ciuffetto di prezzemolo; 2 foglie di salvia; 2 pizzichi di origano; 1 pizzico di peperoncino; 1 pizzico di timo, 1 cucchiaio di olio; poco sale.

Preparazione: Sbuccia l’aglio e tritalo insieme al timo, a metà del prezzemolo e a una foglia di salvia.

In una ciotola emulsiona l’olio con un pizzico di origano, un pizzico di peperoncino, e il trito aromatico.

Versa l’olio aromatizzato su un piatto e appoggiavi i filetti di sogliola che lascerai marinare per almeno mezz’ora.

Nel frattempo prepara a parte un altro trito aromatico con il prezzemolo e la salvia restanti.

Mettilo in un piatto, unisci il pangrattato e un pizzico di origano e mescola.

Sgocciola i filetti di sogliola e passali nel pangrattato schiacciandoli bene da un lato e poi dall’altro, in modo che rimangano ben impanati.

Scalda nel forno a 180 gradi e cuoci il pesce per circa 20 minuti.

A fine cottura condisci col succo di limone.

CREMA DI CAVOLFIORE

Ingredienti: 150 g di cavolfiore; 1 patata piccola; 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato; 1 bicchiere di brodo vegetale (anche di dado); sale e pepe.

Preparazione: Pulisci il cavolfiore e dividilo a cimette.

Sbuccia la patata e tagliala a tocchetti. Lava bene entrambe le verdure e falle lessare in acqua bollente salata. Quando cavolfiore e patata sono cotti, mettili nel passaverdura e amalgamali in modo da ottenere un composto morbido e omogeneo.

Versa quindi la crema di verdura così ottenuta in un pentolino e aggiungi il brodo fino a raggiungere la consistenza che desideri ottenere.

Regola il sale e il pepe e fai scaldare su fiamma dolce per 5 minuti circa.

Alla fine spegni il fuoco, travasa in una fondina, spolverizza con il cucchiaino il parmigiano grattugiato.

GRATIN DI TOFU

Ingredienti: 250 g di tofu, 350 g di funghi (oppure pesce, porri, carote, spinaci, fiori di zucca, ecc…), 50 g di formaggio grattugiato, 2 cipolle, 2 uova, sale, erbe aromatiche.

Preparazione: mescolare il tofu, le cipolle, le uova, il sale e la metà delle verdure. Tagliare molto finemente il resto delle verdure ed incorporarle nel composto insieme con gli odori. Ungere la teglia, disporvi il tutto, e cospargere con del formaggio grattugiato, cuocere a 200 gradi per 30 minuti. Accompagnare con insalata in estate e con cereali in inverno.

SEITAN AL CARTOCCIO CON OLIVE NERE

Ingredienti: seitan, 20 olive nere, rosmarino, olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione: Marinate per 10 minuti il seitan in un bagno d’olio d’oliva e rosmarino, poi riponetelo nella stagnola con le olive, accartocciatelo e fate rosolare in forno ben caldo per 15 minuti. Consumate subito direttamente nel cartoccio.

MILANESE DI SEITAN

Ingredienti: 4 fette di seitan, farina, sale, olio extravergine di oliva.

Preparazione: Preparate una pastella semiliquida con farina, acqua, sale ed immergetele in una padella fino a completa duratura. Sgocciolatele con una schiumarola e riponetele su carta assorbente e consumatele calde, accompagnate da insalata fresca.

SCALOPPINE DI SEITAN

Ingredienti: 4 fette di seitan, succo di limone, 2 cucchiai di farina integrale, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Preparazione: infarinate le fette di seitan e doratele da ambo i lati in una padella d’olio. Aggiungete mezza tazza d’acqua e cuocete per 5 minuti, rivoltando le fettine. Aggiungete il succo di limone e cuocete ancora per un minuto. Disponete le scaloppine su un piatto di portata, cospargetele con il sugo ottenuto e guarnitele con verdure a piacere.

SEITAN IN UMIDO

Ingredienti: 250 g di seitan, 2 carote, 2 cipolle, 1 spicchio d’aglio, piselli, cavolfiore o verza, porri, patate, sedano, zucchine, sale, pepe, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Preparazione: Tagliate le verdure a pezzattoni e mettetele a cuocere a pressione, oppure in una pentola a fondo spesso con 2 dita d’acqua, 2 cucchiai di olio e una presa di sale, lasciando cuocere a lungo a fuoco lento e badando bene che resti umido. A parte fate rosolare con olio bollente l’aglio, la cipolla e la salvia per qualche minuto, aggiungete il seitan a dadini, cuocete per10 minuti poi unite alle verdure e lasciate che armonizzino, correggete con sale e pepe.

RISO CON LE NOCI

Ingredienti: 300 g di riso integrale, 2 cipolle, 2 uova, 50 g di gruviera, 50 g di noci, un mazzetto di prezzemolo, un cucchiaio di pan grattato, olio, sale.

Preparazione: mentre cuocete il riso, tritate le noci, grattugiate le gruviera, tritate il prezzemolo e saltate in poco olio le cipolle affettate molto sottili. Quando il riso sarà cotto, amalgamatelo alle uova e aggiungete le noci, il prezzemolo, il formaggio, le cipolle e stendete il composto ottenuto in una pirofila unta d’olio e cosparsa di pangrattato. Infornate per 20 minuti a 200 gradi e servite con verdura fresca.

RISO ALL’UVETTA

Ingredienti: 250 g di riso integrale, 100 g di uvetta secca, vino bianco secco, 1 limone, 2 cucchiai di succo di mela, sale.

Preparazione: cuocete il riso e quando è cotto e ancora caldo aggiungete l’uvatta lasciata precedentemente a mollo nel vino bianco per una mezz’ora e il vino bianco stesso. Lasciate raffreddare dopo aver mescolato bene e disponete su un bel piatto da portata guarnendo con fettine di limone e cospargendo di succo di mela.

MIGLIO CON LA ZUCCA

Ingredienti: 300 g di miglio, 400 g di zucca, 1 cipolla, 1 rametto di rosmarino, prezzemolo, olio, sale, panna.

Preparazione: pulite e tagliate la zucca a dadini ed affettate sottilmente la cipolla. Saltate in poco olio per 4 –5 minti cominciando con la cipolla. Nel frattempo avrete lavato e scolato il miglio, che aggiungete alle verdure, mescolandolo ad esse e rigirandolo sul fuoco per qualche minuto prima di unirvi l’acqua calda che avrete tenuto a portata di mano. Portate ad ebollizione, salate, coprite la pentola e cuocete a fuoco lento per 20 minuti circa. A cottura ultimata, unite il prezzemolo tritato e la panna da cucina. Servite dopo aver lasciato riposare qualche minuto lontano dal fuoco.

MIGLIO E SPINACI

Ingredienti: 300 g di miglio, 250 g di spinaci, 2 cipolle, 1 cucchiaio di farina integrale, olio, sale.

Preparazione: cuocete il miglio e, a parte, saltate in poco olio le cipolle affettate sottilmente e gli spinaci ben puliti e tagliati finemente che unirete dopo qualche minuto. Quando saranno morbidi, spolverateli con la farina, lasciateli sul fuoco mescolando e, dopo qualche minuto, unite una tazza d’acqua calda. Dopo aver salato, continuate la cottura a fuoco lento e a tegame coperto per 10 minuti circa. Mescolate infine al miglio cotto e rimettete sul fuoco solo un attimo prima di servire. Potete condire con un filo d’olio a piacere.

PORRIDGE

Ingredienti: 160 g di fiocchi d’avena, 200 g di prugne secche, 100 g di panna liquida, 1 litro d’acqua, sale.

Preparazione: versate l’acqua in una pentola e portatela a bollore, versatevi i fiocchi d’avena mescolando e cuocete per circa 20 minuti a fuoco basso, sino a che si formi una pappa piuttosto densa. Aggiungete quindi le prugne precedentemente lasciate a mollo in acqua fino a rinvenire e, se preferite, snocciolate. Salate leggermente e versate il tutto in una zuppiera, alla quale aggiungerete anche la panna fredda, mescolando bene il tutto.

MUESLI DI FIOCCHI D’AVENA E YOGURT

Ingredienti: 500 g di yogurt, 80 g di fiocchi d’avena, una decina di noci, una manciata di pinoli, una di uva passa, alcuni fichi secchi, miele.

Preparazione: mescolate in un recipiente tutti gli ingredienti dopo aver sminuzzato le noci ed i fichi secchi ed aver aggiunto il miele. Lasciate riposare alcuni minuti per far ammorbidire i fichi. A piacere si può arricchire con frutta fresca tagliata a pezzetti (mele, pere, banane, ecc…). E’ l’ideale per una prima colazione o una merenda buona, nutriente e sostanziosa.

INSALATA DI KAMUT, TONNO E GERMOGLI DI SOIA

Ingredienti:400 g di kamut, 250 g di tonno sott’olio, 4 carote a julienne, 100 g di germogli di soia, 2 limoni,1 cucchiaio di capperi, 1 cucchiaio di basilico, 1 spicchio d’aglio, sale e pepe, 5 cucchiai di olio d’oliva

Preparazione: far marinare per 30 minuti in frigo le cipolle, i germogli e il tonno sgocciolato insieme all’olio e al succo di limone. Dopodiché aggiungere l’aglio tritato, una manciata di capperi, sale e pepe e basilico spezzettato e mescolare. Lessare il kamut in acqua bollente e salata e scolarlo.

Condire con la marinata e conservare in frigo fino al momento di servire.

COUSCOUS AI GAMBERETTI

Ingredienti:250 g di couscous precotto, mezzo litro di acqua, 200 g di rucola, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 4 pomodori freschi tagliati a dadini, 2 spicchi d’aglio, 2 limoni,

3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 200 g di gamberetti precotti, sale e pepe.

Preparazione: far bollire l’acqua salata, aggiungere il couscous e mescolare bene.Poi togliere dal fuoco, coprire e far raffreddare per circa 5 minuti.Aggiungere un paio di cucchiai di olio e far cuocere ancora per 2 – 3 minuti. Quindi far raffreddare e mettere in frigo.Nel frattempo far scaldare l’olio in una pentola con l’aglio schiacciato.Aggiungere i gamberetti, il pomodoro e il prezzemolo e far saltare per circa 5 minuti a fiamma vivace. Salare e pepare a piacere e versare i gamberetti nel couscous. Condire con olio e limone e guarnire a piacere con la rucola spezzettata.

INSALATA DI FARRO, PANNOCCHIETTE E MOZZARELLA

Ingredienti:500 g di farro, 300 g di mozzarella ciliegine, un vasetto di pannocchiette, 4 peperoni cotti alla brace, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, un cucchiaio di prezzemolo, menta, basilico, erba cipollina, sale e pepe, il succo di un limone.

Preparazione: lessare il farro in abbondante acqua salata. Scolare bene e far raffreddare. Unire quindi i peperoni cotti alla brace e tagliati a listarelle, le pannocchiette sgocciolate, le mozzarelline condire con olio, limone, erbe aromatiche, sale e pepe. Far riposare in frigo prima di servire.

INSALATA DI QUINOA E POLLO

Ingredienti: 250 g di quinoa, 100 g di petto di pollo lessato o arrosto tagliato a listarelle, 2 cipolline fresche a fettine, 3 pomodori rossi tagliati a dadini, un cetriolo tagliato a fettine sottili, 100 g di olive nere snocciolate, 100 g di insalata valeriana, un po’ di prezzemolo tritato, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Preparazione: far lessare la quinoa in abbondante acqua salata e scolare bene. Nel frattempo far macerare le verdure (esclusa la valeriana) nell’olio. Salare e pepare a piacere. Unire poi la quinoa alle verdure e al pollo, mescolando bene. Conservare in frigo e prima di servire guarnire con il prezzemolo tritato e le foglie di valeriana.

FARRO CON VERDURE

Ingredienti: 200 g di farro, 2 cipolle, 2 carciofi, mezza verza, un cucchiaino di semi di finocchio, olio, sale.

Preparazione: cuocete il farro, pulite le verdure, tritatele e fatele poi appassire in un tegame con poco olio esale, stufandole a fiamma bassa dopo aver coperto, per 15 minuti circa. Quando il farro sarà cotto, unitelo alle verdure, aggiungete i semi di finocchio, un po’ d’olio e rimettete sul fuoco per qualche minuto, mescolando bene.

ZUPPA DI FARRO

Ingredienti: 100 g di farro, 2 carote, 2 cipolle, un gambo di sedano, 2 porri,, un mazzetto di prezzemolo, sale e olio.

Preparazione: cuocete il farro, dopo mezz’ora di cottura aggiungete le verdure pulite e tagliate a pezzetti. Portate a termine la cottura e arricchite con prezzemolo tritato subito prima di servire.

COUS COUS ALLE VERDURE

Ingredienti : 300 g di cous-cous, 3 carote, 2 zucchine, 2 spicchi d’aglio, 1 cipolla affettata, 1 rametto di rosmarino, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione: fate imbiondire la cipolla, aggiungete le carote e dopo qualche minuto le zucchine, entrambe tagliate a pezzetti. Aggiungete l’aglio, e il rosmarino, salate, coprite e fate cuocere a fuoco lento per 15 minuti circa. A parte fate tostare leggermente il cous-cous in pochissimo olio. Versate acqua bollente q.b. e lasciate gonfiare per15 minuti. Quando l’acqua sarà completamente assorbita, aggiungete le verdure e servite.

INSALATA CON GERMOGLI VARI

Ingredienti: verdure fresche di stagione, 1 mozzarella, noci, 1 manciata di germogli a scelta (soia verde, grano, mais, ecc…), capperi, olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione: pulire e lavare le verdure, sgocciolarle e tagliarle finemente. Unirle in una terrina con la mozzarella a dadini, le noci sminuzzate, i germogli e i capperi. Condire con olio e sale.

INSALATA MISTA DI GERMOGLI DI FAGIOLO

Ingredienti: germogli di fagiolo, 2 carote, 1 cipolla, 1 cetriolo, 1 pomodoro, qualche foglia di lattuga, olio, limone.

Preparazione: tagliare le carote e il cetriolo a fili sottili con la grattugia, tritare la cipolla, affettare il pomodoro. Mettere in un’insalatiera e coprire con i germogli. Condire con olio e limone e guarnire con la lattuga.

INSALATA CON GERMOGLI DI RISO

Ingredienti: 2 manciate di germogli di riso integrale, 2 pomodori maturi, 2 mazzetti di ravanelli, 2 gambi di sedano, 1 peperone giallo, 1 finocchio, 50 g di olive nere, 1 cucchiaio di prezzemolo ed 1 di basilico, 10 g di formaggio caprino fresco, olio, succo di limone, sale.

Preparazione: tagliare finemente i ravanelli, disporli in un colino, cospargerli di sale e lasciarli sgocciolare per mezz’ora. Affettare i pomodori, il sedano, il peperone ed il finocchio. Mettere il tutto in un’insalatiera insieme ai germogli, ai ravanelli, alle olive snocciolate, al prezzemolo e al basilico. Condire con il succo di limone, l’olio ed il sale. Guarnire con dadini di formaggio caprino.

INSALATA DI RISO CON GERMOGLI DI SOIA

Ingredienti: 2 manciate di germogli di soia verde, 2 uova, 1 manciata di olive nere, 1 cucchiaio di capperi, 2 etti di formaggio semistagionato, 2 bicchieri di riso integrale, 4 bicchieri di acqua, sale e olio.

Preparazione: cuocere il riso integrale, versarlo in un recipiente largo e basso, lasciarlo raffreddare e guarnirlo con spicchi di uova sode, fettine di pomodoro, olive snocciolate, capperi, formaggio a cubetti. Aggiungere i germogli di soia verde, sale e olio.

SPAGHETTI AI GERMOGLI DI SOIA VERDE

Ingredienti: 2 etti di germogli di soia verde, 3 etti di spaghetti integrali, salsa di pomodoro, olio, sale, peperoncino in polvere, formaggio parmigiano o grana.

Preparazione: cuocere gli spaghetti. Un minuto prima che siano cotti aggiungere i germogli, scolare e condire con il pomodoro, l’olio, il formaggio e il peperoncino.

PUREA DI CEREALI CRUDI CON GERMOGLI

Ingredienti: 80 g di germogli di girasole (o altri tipi di germogli), 20 g di semi di grano, 20 g di semi d’orzo, brodo vegetale.

Preaparazione: lavare i semi di frumento ed orzo, quindi macinarli o triturarli fino ad ottenere una farina grossolana. Unire 5 cucchiai di brodo vegetale e mescolare fino ad ottenere una crema. Lasciar riposare 12 ore, poi frullare i germogli e aggiungerli alla crema. Ottima colazione o merenda o come contorno.

SFORMATO DI PATATE CON GERMOGLI DI LENTICCHIE

Ingredienti: 1 manciata di germogli di lenticchie, 500 g di patate, 60 g di parmigiano reggiano, prezzemolo, basilico, erba cipollina, sale e olio.

Preparazione: lessare le patate, tagliarle a fette e disporle in una pirofila unta con un po’ d’olio. Metterci sopra le erbette tritate, il formaggio a scagliette e i germogli. Salare e passare in forno a calore medio per 15 minuti.

FRITTATA CON GERMOGLI DI GRANO

Ingredienti: 1 etto di germogli di grano, 4 uova, 3 cucchiai di latte intero, mezzo cucchiaio di semi di finocchio, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione: sbattere le uova con una forchetta per amalgamare tuorli ed albumi, poi unire latte, sale e semi di finocchio. Scaldare l’olio in una padella, unire i germogli e cuocere mescolando in continuazione per un minuto. Versarvi sopra la miscela preparata in precedenza e mescolare fino a quando si sarà rappresa. Girare e cuocere anche sull’altra faccia. Servire calda o fredda, a piacere.

POLPETTE DI MIGLIO CON GERMOGLI DI SOIA VERDE

Ingredienti: 1 bicchiere di miglio decorticato, 3 bicchieri di acqua, 1 uovo, 3 – 4 bicchieri di germogli di soia verde, 50 g di formaggio parmigiano grattugiato, prezzemolo, aglio, peperoncino, sale, olio.

Preparazione: cuocere il miglio in acqua per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco, scolare ed unire l’uovo, il parmigiano, i germogli e i condimenti escluso l’olio. Formare delle polpette, infarinarle e disporle su una pirofila unta con qualche goccia di olio. Mettere in forno per circa 15 minuti fino alla formazione di una crosticina dorata.

SUCCO DI CHIA

INGREDIENTI :
4 litri di acqua  –  4 o 5 limoni – 4 or 5 cucchiai da minestra di semi di Chia  –  zucchero:  4 cucchiai da minestra (dipende dal gusto)

PROCEDIMENTO:
Tostare i semi di Chia per 2 minuti in una padella (fare attenzione con non eccedere e bruciare i semi) questo non farebbe bene al gusto del succo.
Macinare i semi in un frullatore, è meglio tostarli prima per facilitare il processo di macinazione ed evitare di forzare la macchina.
Mescolare l’acqua coi semi, limoni e zucchero.
La bibita è pronta  per essere consumata!

ACQUA DI CHIA

INGREDIENTI
Una tazza di fusti di sedano puliti ed affettati – Quattro limoni in spicchi, senza seme – Un rametto di foglie di menta o menta – Un litro e mezzo di acqua – Mezza tazza di semi di chia – Una tazza di zucchero – Ghiaccio – Cinque limoni.

PROCEDIMENTO:
Macinare i sedani nel frullatore, mescolare l’acqua con lo zucchero, una volta sciolto lo zucchero, spremere i limoni colando il succo affinchè non ci siano semi, aggiungere i semi di chia, rimescolare molto bene tutto e decorare coi rami di menta.

TONNO RICOPERTO CON SEME DI CHIA E SALSA DI SOIA

INGREDIENTI:
1 pezzo di lombo di tonno, 500 gr. – 3 cucchiaiate di salsa di soia bassa in sodio – 3 cucchiai di succo di limone – 1 arancia – 1 cucchiaiata di olio di oliva – 1 tuorlo di uovo – 4 cucchiai di pepe – 1 tazza di seme di CHIA – Olio di oliva

PROCEDIMENTO:
Mescolare la salsa di soia, il succo di limone, il succo di arancia e l’olio di oliva.
In questo miscuglio mettere a macerare approssimativamente il tonno per 20 minuti.
Battere il tuorlo di uovo con ½ tazza di acqua.
Vuotare in un piatto il pepe e la CHIA.
Passare il tonno nel tuorlo battuto e dopo nel miscuglio di CHIA e pepe.
Spruzzare una padella con olio di oliva e soffriggere il tonno a temperatura media.

TORRONE DI SEMI DI CHIA

INGREDIENTI:
250 g di semi di CHIA – 200 g di miele – 50 g di zucchero – 50 g di mandorle pelate

PROCEDIMENTO:
Tostare rapidamente le mandorle nel forno. Diluire il miele in una padella a fuoco lento. Addizionare lo zucchero e, mescolando, portare lo sciroppo ottenuto ad ebollizione.
Incorporare i semi di CHIA e continuare mescolando per 5 minuti.
Incorporare le mandorle e spegnere il fuoco, quando la preparazione ha cagliato un po’, versarla su una superficie piana ed appianarla col rullo fino ad ottenere approssimativamente un quadrato con un spessore di 1 centimetro.
Tagliare in quadrati.
Conservare in un recipiente pulito ed asciutto.

RISO VEGETARIANO

INGREDIENTI:
2 tazze di riso – 3 e ½ tazze di acqua – 1 peperone rosso – ½ peperone verde – 150 gr. di Tofu – 4 spicchi di aglio – 8 cucchiai di semi di CHIA – Olio di oliva – Prezzemolo – Sale

PREPARAZIONE
Lavare il riso e metterlo in ammollo con le 3 tazze e ½ di acqua.
A parte tostare i semi di CHIA.
Cucinare il riso con un pizzico di sale.
Lasciare riposare da 5 a 10 minuti.
Tagliare i peperoni ed il tofu a quadrati, in una padella con alcune gocce di olio cuocere i peperoni finchè non diventano teneri, aggiungere il tofu ed alcune gocce di salsa di soia e per ultimo i semi di CHIA.
Rimuovere il riso ed aggiungere tutto insieme al prezzemolo.
Mescolare bene.

MUFFIN AI SEMI DI CHIA

INGREDIENTI
4 zucchine piccole
1 carota media
1 porro piccolo
180gr di farina senza glutine
1 bustina di lievito per torte salate
120ml di latte
80ml di olio EVO
3 uova
una grattugiata di parmigiano (30gr circa, a me non piace molto il gusto del formaggio)
sale, pepe, paprica dolce
semi di Chia

PROCEDIMENTO
Tagliate la verdura a pezzettini o a rondelle e cuocetela in una pentola con il coperchio chiuso con un cucchiaio di acqua e un pizzico di sale.
Nel frattempo, in una ciotola unite uova, formaggio, olio e latte, sale pepe e paprica dolce e amalgamate bene con la frusta.
In un altra ciotola miscelate la farina con il lievito e quando le verdure saranno cotte aggiungetele alla miscela.
Unite i due composti e mescolate bene per amalgamare.
Cospargete il fondo delle formine da muffin (o in uno stampo unico) con i semi di Chia e versate l’impasto che poi spolverizzerete ancora con un po’ di semi: cuocete in forno a 180°C per circa 15 minuti (40 per lo stampo unico).

PIADINA AI SEMI DI CHIA

INGREDIENTI
Farina di grano tenero: 500g
Farina di Semi di Chia: 50-75g (Semi di Chia tritati nel macina caffè)
Sale: 5-10g
Acqua: 200 – 250 ml

PROCEDIMENTO
Pesate gli ingredienti e versateli in un capiente recipiente oppure sulla spianatoia in base alle vostre abitudini.
Aggiungete acqua un poco per volta, vedrete fin da subito che l’ impasto richiederà molta più acqua di quella richiesta da una piada normale, a causa della proprietà idrofoba dei semi di Chia.
Lavorate bene l’ impasto fino ad ottenere una palla molto elastica, non troppo morbida o bagnata.
Lasciate riposare 10-15 minuti l’ impasto, sotto un canovaccio umido.
Accendete la piastra che dovrà essere ben calda per la cottura delle nostre piade.
Suddividete la palla in 4 o 6 palline piu piccole e iniziate a stenderle.
Si stenderanno molto facilmente, in quanto l’ impasto risulta perfettamente elastico ma allo stesso tempo lavorabile!
ATTENZIONE: stendetele molto molto sottili! Queste piadine tendono a crescere molto durante la cottura!
Cuocete le piadine sulla piastra, bucherellate la superficie con una forchetta e appiattite le eventuali bolle: noterete che le piadine impiegheranno un tempo quasi doppio di cottura rispetto alle piadine normali, questo è normale esse contengono molta più acqua.
Cuocete un lato fino ad ottenere una superficie totalmente biancastra e con chiazze arancioni. (Chiazze scure indicano zone ancora umide e non cotte).
Poi voltate l’ altro lato e terminate la cottura.
Le piadine, sono buone anche così da sole, ma si prestano bene ad essere farcite con formaggio e verdure (sono leggermente dolciastre)… altri condimenti non sono ancora stati provati!

BUDINO AI SEMI DI CHIA

INGREDIENTI:
250gr di latte tiepido
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaio di miele ( o altro dolcificante a piacere)
4 cucchiai di semi di Chia

PROCEDIMENTO
Sciogliere il cacao amaro in poco latte tiepido in modo da scioglierlo senza creare grumi.
Aggiungere il restante latte e dolcificare.
A questo punto aggiungere i semi di Chia, mescolare e lasciar riposare per 1 ora.
Mescolare ancora e frullare brevemente per amalgamare meglio il tutto.
Versare in coppette singole e servire, se non viene mangiato subito, conservare in frigo.